A Giada Intagliata il premio per la maschera più bella

Premio carnevale 16Anche quest'anno gli alunni della nostra scuola secondaria hanno organizzato il carnevale a scuola, con tanto di Dj e premio per la maschera più bella.

Dopo una mattinata dedicata a balli, scherzi e sfilate all'interno della scuola, il premio per la maschera più originale, assegnato da una commissione di insegnanti scelta dagli stessi alunni, è stato vinto da Giada Intagliata della 3B.

Una giornata in grande allegria e serenità, grazie anche al contributo dei due Dj, Gianluca Blandino e Salvo Fazio, genitori delle due Giulia della 1C, che con grande passione e generosità, hanno animato la festa facendo balllare assieme alunni e insegnanti.


Pubblicato sull'albo pretorio l'avviso per la selezione di personale interno per il Pon Fesr “WIFI per una didattica connessa”

banner PON 14 20 Con la nota prot. n. AOODGEFID/1770 del 20.01.2016 il Miur ha comunicato l'approvazione del progetto “WIFI per una didattica connessa”, nell'ambito del FESR Asse II obiettivo 10.8 – “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi”, azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l’apprendimento delle competenze chiave” del PON - ” Programma Operativo Nazionale 2014IT05M2OP001 “Per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento ed il relativo finanziamento".

Sull'albo pretorio è pubblicato l'avviso per la selezione di personale interno a cui affidare la progettazione e il collaudo.

Leggi l'avviso per la selezione di personale interno per l'attività di progettista e di collaudatore.


I pupi di Gioacchino Cacciaguerra alla scuola dell'infanzia

Pupi 2016Il saraceno e il cristiano, nella loro lotta infinita, si sono battuti per i bambini della scuola dell'infanzia, secondo la tradizione dei pupi siciliani.

Il breve spettacolo divulgativo è stato messo in scena da Gioacchino Cacciaguerra, che ha rappresentato alcune scene tratte dai testi dell'opera dei pupi, con la variante della riappacificazione finale tra i due contentendenti.

Lo spettacolo, che rientra tra le iniziative che la scuola realizza per mantenere vive le tradizioni popolari anche tra i più piccoli, è stato molto apprezzato dai piccoli alunni che hanno seguito le scene applaudendo con grande entusiasmo, fino all'abbraccio finale con i protagonisti ormai riappacificati.


Cibo, ambiente e biodiversità

Cibo 1È cominciato con gli alunni delle quinte classi della scuola secondaria, il ciclo di incontri del progetto ‘Il rapporto tra cibo, ambiente e biodiversità’, tenuto dal noto giornalista siracusano Carmelo Maiorca, docente accreditato dall’associazione ‘Slow food’ per Master of food.

Maiorca è anche vice presidente di Slow Food Sicilia e coordinatore regionale delle guide ‘Osterie d’Italia’ ed ‘Extravergini’ e collaboratore di altre guide e riviste specializzate nel settore.

Nel corso degli incontri, che coinvolgeranno anche la scuola secondaria, gli alunni sono stati coinvolti mediante la proiezione di filmati, esercizi di educazione sensoriale, questionari, e il racconto e l'assaggio di prodotti di storica tipicità territoriale, che Slow Food valorizza da tanti anni, come il miele di timo ibleo e l'olio extravergine di oliva ottenuto da varietà autoctone siciliane.

Particolarmente apprezzato dagli alunni è stato offerto assieme a fette di pane a lievitazione naturale, dell'azienda agricola carlentinese di Alfina Leone e del figlio Emanuel.


Pubblicato il Piano Triennale dell'Offerta Formativa

PTOF 2016-2019E' pubblicato sul sito il Piano Triennale dell'Offerta Formativa per il triennio scolastico 2016/2019.

Il PTOF, introdotto con il comma 14 dell’articolo 1 della legge 13 luglio 2015, n. 107, nota come ‘Buona scuola’, esplicita l’offerta formativa dell’Istituto, negli anni scolastici 2016/17, 2017/18, 2018/19.

Il piano è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia.

Comprende e riconosce le diverse opzioni metodologiche, anche di gruppi minoritari, valorizza le corrispondenti professionalità e indica gli insegnamenti e le discipline tali da coprire il fabbisogno dei posti comuni e di sostegno dell’organico dell’autonomia e il fabbisogno dei posti per il potenziamento dell’offerta formativa.

Leggi il PTOF per il triennio scolastico 2016/2019.


Alla scuola dell'infanzia il presepe degli antichi mestieri

Presepe 2015L'impegno e la dedizione delle insegnanti della scuola dell'infanzia e di alcuni 'nonni' di Unitre hanno prodotto lo straordinario presepe degli antichi mestieri, ricco di oggetti realizzati anche dai piccoli alunni, utilizzando unacamente materiale riciclato.

Nonni, nipoti e insegnanti, lavorando insieme, hanno così realizzato le botteghe del calzolaio, del fornaio, del fruttivendolo e perfino una piccola pescheria, con oggetti di vero antiquariato, raccolti qua e là nelle cantine di famiglia, ereditati da vecchi artigiani.

Il presepe, sul quale la webtv Webmarte ha pubblicato un servizio, è visitabile da tutti i cittadini nel salone del plesso Polivalente di Piazza Unità d'Italia.

Guarda il servizio su Webmarte.tv.


Progetto in vitro: la nostra scuola tra le premiate

In vitroLa nostra scuola è tra le quattordici in provincia vincitrici del premio “Trecento in bando – vinci uno scaffale di libri”, il progetto che si propone di diffondere la passione per la lettura, a partire dagli alunni più piccoli, anche attraverso il potenziamento delle mini biblioteche di scuola.

Nel corso della manifestazione di premiazione, che si è svolta nel salone del Palazzo del Governo a Siracusa, sono stati consegnati i premi destinati ad arricchire la biblioteca della scuola: uno scaffale con 300 libri, un mini IPad, un e-reader con undici e-book e un assegno di 500€ per l'acquisto di libri.

Nel corso della manifestazione, a cui hanno partecipato le insegnanti impegnate nel progetto e una rappresentanza di alunni, è stato anche sottoscritto il 'Patto locale per la lettura' tra sindaci, dirigenti scolastici e altri esponenti istituzionali del mondo della cultura.


Gli alunni del Domenico Costa alla marcia silenziosa 'pernondimenticare'

Marcia 3a edizioneAnche quest'anno il Domenico Costa ha partecipato con tutti gli alunni della scuola secondaria di primo grado alla marcia silenziosa 'pernondimenticare' promossa dall'associazione 'Genitori e figli - Unitevi a noi'.

L'iniziativa, giunta alla terza edizione,ha voluto ricordare le tutte le vittime della strada, in un momento in cui è ancora viva l'emozione ed è forte il dolore per l'impressionante sequenza di vite, prevalentemente giovanissime, interrotte a causa di incidenti stradali avvebuti in città negli ultimi mesi

Il lungo corteo, formato quasi esclusivamente da studenti, ha attraversato la città da piazza Unità d'Italia a piazza Duomo, dove don Palmiro Prisutto ha celebrato una messa in ricordo delle vittime.

Mentre decine di palloncini colorati venivano lanciati verso il cielo, a conclusione della manifestazione, era evidente la commozione dei ragazzi, toccati particolarmente dalle parole pronunciate in chiesa della mamma di Claudia Quattrocchi, la ragazzina travolta da un'auto in corso Sicilia nel 2013 mentre attraversava le strisce pedonali.

Una mattinata per fare sentire l'affetto della città alle famiglie colpite da un dolore immenso e fare riflettere i giovani, ma non solo loro, sui rischi quotidiani.


La Festa dell'autunno alla scuola dell'infanzia.

Festa di autunno 2015Anche quest'anno la scuola dell'infanzia ha festeggiato l'autunno.

Filastrocche, canti e racconti hanno accompagnato gli alunni alla giornata conclusiva in cui, improvvisati contadini e contadinelle, si sono cimentati nella spremitura dell'uva e hanno gustato frutta e alcuni dei prodotti tipici di questa stagione.

Per chiudere con gli immancabili dolci preparati dalle insegnanti e dalle loro mamme.


Avviata la refezione scolastica alla scuola dell'infanzia

Refezione 2015È stato avviato oggi il servizio di refezione scolastica alla scuola dell'infanzia.

Polpette al sugo, purea di patate e banana il menù di questa prima giornata. Un menu che i bambini hanno dimostrato di gradire particolarmente.

Il servizio, come è noto, è stato affidato per l'anno scolastico 2015/2516 alla ditta 'Panificio Breci' di Villasmundo, che succede alla ditta 'Ficodindia' di Augusta che lo aveva gestito nei tre anni precedenti.

Nell'occasione il dirigente scolastico, facendosi interprete di tutta la scuola, ringrazia per la collaborazione e l'eccellente servizio prestato la ditta 'Ficodindia' a cui augura le migliori fortune.


news 03

***

Approssimandosi la stagione calda, a partire da lunedì 06 maggio, verrà meno l’obbligo per gli alunni di indossare il grembiulino scolastico.

A partire da tale data, gli alunni dovranno indossare le magliettine ufficiali, di colore verde con il logo della scuola.


***

totem-istituto-costa light

Contatore

Visitatori
34
Articoli
440
Web Links
7
Visite agli articoli
2939854

Contatore Visite